Domande frequenti

D: TRAC AGGREDIRA’ LE MIE GUARNIZIONI, TUBI O PLASTICHE?

NO! Tutte le nostre soluzioni sono specificatamente formulate per l’applicazione su questi materiali. Questi materiali possono stare a stretto contatto con questi prodotti per diverse settimane senza corroderli.

D: RELATIVAMENTE I METALLI NEL MIO SISTEMA?

Se usato seguendo le istruzioni non danneggerà il metallo. I metalli che dovrebbero essere controllati attentamente quando si userà TRAC sono quelli galvanizzati, zinco, stagno e qualche ossido di alluminio. L’alluminio progettato per essere usato nelle conduttorue dell’acqua, quale componente nella gran parte delle attezzature marine, è usualmente compatibile con i prodotti TRAC.

IMPORTANTE: GLI ANODI DI ZINCO NECESSITANO DI ESSERE PRECEDENTEMENTE RIMOSSI E DI ESSERE RIMESSI A LAVAGGIO COMPLETATO.
D: E’ NECESSARIO RISCIACQUARE DOPO L’APPLICAZIONE?

Sarebbe preferibile. Normalmente questo implica far ripartire il motore, o riavviare l’aria condizionata. PER I SISTEMI DELL’ACQUA POTABILE, DELLE ACQUE NERE E DELLE ACQUE VERDI: è richiesto un buon azionamento dello scarico se si vuole evitare di lasciare delle sostanze chimiche negli impianti per un prolungato lasso di tempo.

D: E’ NECESSARIO ESSERE CAUTI QUANDO SI MANEGGIANO I PRODOTTI?

Questi prodotti per natura incideranno maggior parte dei metalli. In altre parole, le superfici lucide di alluminio, marmo o piastrelle perderanno la loro lucentezza. E’ raccomandabile pertanto, coprire l’area interessata di lavoro o, se possibile, rimuovere i pannelli. Per quanto di nostra conoscenza le soluzioni TRAC sono sicure, non tossiche, biodegradabili, non corrosive e non rischiose.

D: CIRCA LA MOQUETTE ED IL LEGNO?

Qualora venisse rovesciata la soluzione TRAC sulla moquette o sul legno è necessario risciacquare con l’acqua.

D: QUANDO SI USA IL CONCENTRATO, POSSO DILUIRLO PIU’ DI QUANTO SI RACCOMANDA?

Si può, ma non otterrai I risultati desiderati.

D: COME POSSO ASSICURAMI CHE IL LAVAGGIO E’ COMPLETATO?

Il miglior modo è misurare il livello del pH. Il pH aumenterà durante l’applicazione mentre i depositi si sono sciolti. Una volta che il pH ha raggiunto il livello, o lo mantiene per circa 1 ora, la soluzione non sta agendo in nessun materiale e ha completato il lavaggio. Se il misuratore del pH non è disponibile, sarà possibile una ispezione visiva, ma il risultato non è affidabile al 100%. Una volta ridotta la schiuma dovrebbe essere completo.

D: COME POSSO ASSICURARMI SE IL PRODOTTO E’ ANCORA ATTIVO?

Se non si può avere accesso al misuratore del pH, prova immergendo la soluzione in un piccolo dosatore. Il processo sarà completato se si dissolve entro un periodo di 20 minuti.

D: COME FACCIO A RIMUOVERE IL PRODOTTO UNA VOLTA CHE IL LAVAGGIO E’ FATTO?

Puoi semplicemente capovolgere l’attrezzatura e lasciare che si risciaqui. Sebbene tutti i nostri prodotti risultino sicuri se eliminati attraverso i collettori di scarico. Sarebbe opportuno controllare preventivamente la normativa in vigore.

D: POSSO AZIONARE PIU’ DI UNO SCARICO ALLA VOLTA ?

Si questo è il vantaggio di TRAC! Dal pompaggio di due sistemi in sequenza puoi facilmente scaricare entrambi i sistemi contemporaneamente.

D: SUPPONIAMO CHE IO NON POSSA RIMETTERE IN CIRCOLO IL PRODOTTO?

Sebbene raccomandandiamo di rimettere sempre in circolo il prodotto, si può anche immergere il sistema. Questo richiederà più tempo per dare lo stesso risultato.